Whatsapp - in arrivo le restrizioni per i gruppi

whatsapp

Whatsapp e i gruppi

Quante volte ci è capitato di trovarci in gruppi Whatsapp senza nemmeno rendercene conto? gruppi dell'asilo, di scuola, gruppi del nostro corso pomeridiano, gruppi di lavoro, e il nostro telefono continuava a ricevere notifiche.

Bene, adesso potremo scegliere noi, scopriamo di cosa si tratta l'ultimo aggiornamento del sistema di messaggistica più famoso in assoluto, Whatsapp.

Whatsapp e i gruppi:

molto spesso capita di essere aggiunti a gruppi senza la nostra volontà, molto spesso capita di rimanere in quel gruppo per paura che qualcuno possa offendersi. Con la nuova funzionalità di Whatsapp potremo essere noi a scegliere.

Infatti, il nuovo aggiornamento, ancora in fase di test (Versione Beta distribuita prevalentemente su territorio indiano) potrebbe portare nuovissimi aggiornamenti per quanto riguarda la nostra presenza all'interno dei gruppi.

Anzitutto da come mostrano le prime immagini giunte fino a noi, potremo modificare la nostra privacy, adesso non solo per quanto riguarda la nostra immagine del profilo oppure la condivisione del nostro stato, ma anche per quanto riguarda i gruppi.

Dalle impostazioni del nostro dispositivo, potremo, infatti accedere alla categoria Privacy, che includerà ben presto la dicitura relativa alle modifiche dei gruppi.

Una volta selezionato potrete avere tre opzioni, per quanto riguarda l'aggiunta da parte di altri.

Tutti: questa è l'opzione che ad oggi è attiva su tutti i nostri smartphone, infatti, chiunque potrà aggiungervi a gruppi, senza autorizzazione da parte vostra.

Miei contatti: Tutti i vostri contatti presenti in rubrica potranno aggiungervi ad un gruppo, ovviamente all'interno potrete trovare persone che non si trovano all'interno della vostra cerchia.

I miei contatti tranne.. : un pò come avviene su Facebook per le condivisioni, escludere qualcuno che proprio non ci sta simpatico. Tutti i vostri contatti infatti potranno aggiungervi, tranne coloro che avete selezionato.

Ancora questa si tratterebbe di una versione Beta, quindi per l'arrivo ufficiale dovremo aspettare ancora un bel pò, quello che è certo è che questa opzione mancava a molti, che si ritrovano in gruppi senza neanche sapere come.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *