Stai utilizzando ADBLOCK

PER FAVORE DISATTIVALO PER UTILIZZARE IL SITO

Hit enter after type your search item
Home / News / Whatsapp e l’aggiornamento sulla privacy, ecco cosa cambia dal 15 maggio

Whatsapp e l’aggiornamento sulla privacy, ecco cosa cambia dal 15 maggio

/
/
/
172 Views

L’aggiornamento della privacy di Whatsapp sta preoccupando sicuramente molti utenti ed è molto vicino ormai, parliamo infatti del 15 maggio 2021.

Recentemente la società di messaggistica più famosa ha chiarito cosa succedera agli utenti che non accetteranno da subito le nuove condizioni imposte dal colosso anche se per continuare a messaggiare, dovrete accettarle prima o poi.

Time is over:

Dal 15 maggio, tra quattro giorni quindi, entrerà in vigore la nuova normativa sulla privacy di Whatsapp, con l’ultima nota la società ha chiarito che chi non intenderà accettare tutte le novità entro il 15 maggio, continuerà ad avere accesso a molte delle funzionalità dell’app ma non tutte e per un periodo limitato, allo scadere, non potrà più utilizzare Whatsapp.

Chiariamo sin da subito che gli account non saranno eliminati automaticamente però, non potrai accedere ad alcune delle funzionalità. Potrai chiamare per un breve periodo, potrai comunque chiamare e ricever avvisi ma non potrai leggere o inviare messaggi dall’applicazione.

Cos’è la nuova normativa sulla privacy?

Ma torniamo a noi, cos’è precisamente questa normativa? Sicuramente una delle novità riguarda Whatsapp Business, l’applicazione utilizzata da numerose aziende per poter entrare in contatto con i loro clienti.

Con al nuova normativa le aziente potranno utilizzare i dati contenuti all’interno delle conversazioni per delle campagne marketing che potrebbero riguardare anche Facebook.

Per chi utilizza l’app normalmente, quindi da utente non in versione business, le chat resteranno protette dalla crittografia end-to-end impendendo a terze persone di leggere chat e vedere gli elementi condivisi all’interno di una chat.

Potrete ripristinare la vostra applicazione in ogni momento, anche dopo il 15 maggio, quindi non preoccupatevi!

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Pinterest

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :