Come posso sapere chi entra nel mio profilo Whatsapp | Guida e consigli

Sei nuovo su Whatsapp oppure hai ancora dei dubbi sulla tua privacy? questa guida ti aiuterà con il sistema di messaggistica in verde e rispondere a delle domande! Una di questa, che almeno tutti almeno una volta ci siamo posti è: “Come posso sapere chi entra nel mio profilo Whatsapp?”

Sei pronto? bene! Allora iniziamo.

Partiamo col dire che oggi come oggi, pubblicare informazioni personali sul web può molto spesso essere pericoloso, bisogna quindi fare molta attenzione alle impostazioni sulla privacy.

Un’altra cosa alla quale bisogna prestare molta attenzione è la foto di profilo utilizzata per Whatsapp, oppure tutte quelle informazioni che possono essere condivise con i numeri in rubrica.

Ma andiamo al dunque, ti spiegherò una delle procedure per capire chi entra nel tuo profilo di Whatsapp.

Ovviamente prima di iniziare dobbiamo fare una premessa, sapere chi visita il tuo profilo è possibile però è possibile soltanto per coloro che hanno inserito delle frasi o delle immagini nel proprio Stato.

Dunque, se vuoi sapere chi ha visualizzato la tua immagine di profilo, le informazioni e chi ha provato a scriverti o ancora, chi ti ha bloccato, questo non è possibile.

In ogni caso puoi impostare la tua privacy dalle sezioni Account e successivamente Privacy tramite il tuo profilo. In questo modo potrai intanto togliere l’ultimo accesso, in modo da non far sapere quando controlli i messaggi e poi togliere anche le conferme di lettura (la doppia spunta blu).

Chi controlla il mio Stato Whatsapp?

Arriviamo adesso al succo del discorso, come posso sapere chi visualizza il mio Stato? prima di tutto dovremo impostarne uno, scegliete una foto o una frase (stando sempre attenti alla privacy) e poi aggiungetelo.

Fate trascorrere qualche ora prima di controllare, tornate nella sezione Stato e toccate in basso la dicitura “visualizzato tot volte” (simbolo con un occhio in basso) vi dirà chi e a che ora ha guardato il vostro Stato.

Whatsapp smetterà di funzionare – ecco su quali telefoni

Whatsapp dispositivi

Molti utilizzano Whatsapp come principale sistema di comunicazione, ormai è presente sui nostri dispositivi elettronici.

Rimanere in contatto è semplice:

Le nuove tecnologie infatti, ci permettono di poter rimanere in contatto con amici lontani e vicini, parenti e colleghi di lavoro. Whatsapp fa proprio questo, ci permette di mandare messaggi di testo e file multimediali ai nostri contatti, di effettuare video chiamate oppure chiamate voce.

Dal 2014 il sistema di messaggistica verde appartiene a Mark Zuckerberg, che tutti conosciamo come il proprietario di Facebook.

Da qualche anno lo stesso Zuckerberg ha ritenuto opportuno dover investire sull’applicazione verde per poter offrire agli utenti un’applicazione unica e innovativa .

Sviluppatori a lavoro:

Ed è proprio per questo che gli sviluppatori continuano a lavorare sull’applicazione di messaggistica più conosciuta, per poterla rendere unica e garantire il rispetto della privacy agli utenti che la utilizzano, ed è proprio per questo che continua ad aggiornarsi molto spesso.

Quali saranno le prossime novità?

Saranno molte le novità che interesseranno il sistema di messaggistica, purtroppo però non tutti i dispositivi saranno disposte ad accoglierle, infatti, molti modelli saranno esclusi e i possessori non potranno più usufruire dell’applicazione.

Quali sono i dispositivi che non avranno più l’app?

Da dicembre di quest’anno, saranno diversi i modelli che non potranno più usufruire dell’applicazione, che infatti, diventerà obsoleta.

Anzitutto ci sono i Windows Phone, dove l’app smetterà di funzionare già da dicembre.

Invece, da Febbraio 2020 chi avrà uno smartphone con sistema operativo Android con versione 3.2.7 dovrà rinunciare al sistema di messaggistica, stessa cosa per i possessori di un dispositivo Apple con IOS 7 o precedente.

Quali sono le novità che vedremo prossimamente?

In arrivo i messaggi con autodistruzione, già presenti su Telegram, la versione rilasciata recentemente si tratterebbe di una beta, infatti non ancora ufficiale e sotto fase di test, la versione per il momento riguarda soltanto i messaggi inviati sui gruppi.

Whatsapp e l’integrazione con Facebook, cosa cambierà con i prossimi aggiornamenti?

Non poco tempo fa ad una convention di Facebook era stata annunciata una novità che riguardava uno dei sistemi di messaggistica più utilizzati, prevedendo la possibilità in futuro di aggiungere nuovi importanti aggiornamenti.

Molti utenti però sono rimasti delusi di quanto sentito in conferenza, infatti pare che prossimamente la chat di Whatsapp verrà integrata con Facebook, non pochi utenti sono rimasti delusi dalla probabile futura iniziativa del colosso dei social network, ma andiamo a vedere più nel dettaglio di cosa potrebbe trattarsi.

Cosa cambierà?

Molto presto, potremo inviare messaggi e fare chiamate e videochiamate su Whatsapp anche con chi non abbiamo nella nostra rubrica, se una volta il social verde era rivolto soltanto ad utenti che si conoscevano, che avevano il numero memorizzato in rubrica e che comunque aveano almeno una volta scambiato qualche parola dal vivo, oggi basterà avere qualcuno tra gli amici di Facebook per potergli mandare un messaggio anche su Whatsapp.

Ovviamente non sono mancate le polemiche che hanno accompagnato questo nuovo possibile aggiornamento, soprattutto da chi tiene particolarmente alla privacy, aggiornamento che comunque dovrebbe arrivare sui nostri dispositivi prossimamente.

A trarre benefici, invece chi utilizza i social principalmente per motivi lavorativi, che potrà unire le due cose.

Whatsapp: scopri come diventare invisibile su Whatsapp con questi semplici trucchetti

Al giorno d’oggi la privacy è diventata un pò rara da trovare, da ricercare nella nostra quotidianità, e vivere con dei dispositivi tecnologici sicuramente non aiuta, soprattutto avere a disposizione dei sistemi di messaggistica instantanea, che sicuramente aiutano a collegare le persone, ma delle volte non sono proprio d’aiuto, soprattutto quando non abbiamo nè tempo nè voglia di rispondere.

Ecco perchè abbiamo pensato a questi piccoli “trucchetti” per diventare “invisibili” su Whatsapp.

Quindi mettiti comodo, perchè alcuni di questi sono sicuramente più conosciuti, altri meno, ma se sei qui a leggere questa guida significa che vuoi trovare un modo per non rispondere a quel collega impiccione, oppure a quel parente a cui proprio rispondere è l’ultima cosa che vorresti fare durante la giornata.

Allora cosa fare per risultare invisibili su Whatsapp?

Partiamo subito con questa brevissima guida, ovviamente non c’è un modo diretto per risultare invisibili, vi ricordate i bei tempi di MSN? Ecco, purtroppo quei bei tempi sono finiti, ma possiamo comunque fare in modo di riuscire a risultare invisibili

Nascondere informazioni personali su Whatsapp:

Vogliamo avere un pò di privacy e far vedere, ad esempio la nostra foto del profilo soltanto ai nostri contatti presenti in rubrica oppure vogliamo togliere l’opportunità di vedere la foto a tutti? Bene possiamo andare nelle impostazioni, basterà andare in impostazioni -> account -> privacy e impostare immagine del profilo su nessuno, oppure possiamo eliminarla direttamente se vogliamo essere più sicuri.

Le conferme di lettura;

Da quando sono arrivate hanno un pò fatto storcere in naso a tutti, ma non preoccupatevi, c’è un modo per disattivarle.

Se utilizzate un dispositivo con un sistema IOS, quindi un Iphone basterà andare nelle impostazioni di Whatsapp —> Privacy e disattivare la spunta verde su conferme di lettura.

Se il cellulare che utilizziamo ha un sistema operativo Android, state tranquilli, niente di più facile, anche qui basterà accedere nelle impostazioni della privacy.

Togliere l’ultimo accesso:

L’ultimo passo da fare per diventare “invisibili” su Whatsapp è sicuramente quello di togliere l’ultimo accesso, in modo da non fare sapere ai nostri contatti, quando abbiamo effettuato l’ultimo controllo su Whatsapp.

Ovviamente, anche questo andrà fatto dalle impostazioni, una volta impostato su nessuno e seguiti tutti gli altri passaggi, risulterete invisibili su Whatsapp e potrete godervi la permanenza!

Questi erano alcuni dei trucchetti veloci per poter effettuare l’accesso in tutta tranquillità, per ricevere altri trucchetti continuate a seguirci: https://www.facileperte.com/?p=1535