Menù di Pasqua semplice e veloce

Si può fare un menù di casa semplice e senza uscire di casa? La risposta è sì!

In questo momento difficile dobbiamo stare a casa e significa anche creare con quel poco che abbiamo a disposizione. 

Allora come creare un ottimo menù di Pasqua con poco? In questo articolo vi darò degli spunti per poter passare la Pasqua, portando in tavola qualcosa di sfizioso ma anche economico.

Allacciate il grembiule, partiamo dagli

Antipasti!

Per quanto riguarda gli antipasti di Pasqua potrete spaziare, da una squisita torta pasqualina a delle uova con maionese e lattuga, ma non solo!

Potrete anche farcire un ottimo panettone gastronomico!

A Pasqua largo agli asparagi, se non sono reperibili, potrete anche utilizzare quelli surgelati, comprarli prima, senza uscire quindi da casa il giorno prima e affollare i supermercati.

Primi piatti: 

Quali potrebbero essere i primi piatti ideali per la giornata di Pasqua?

Una di queste principalmente è sicuramente la pasta al forno oppure sono le lasagne! Facili e veloci da preparare, gli ingredienti potrete reperirli anche nel negozio più vicino.

Le lasagne possono essere ripiene con delle verdure, con il ragù classico se lo avete a disposizione a casa oppure ad esempio, con il pesto.

Ma non solo, anche i cannelloni sono un’ottima idea da portare in tavola. 

Se non volete fare qualcosa di troppo tradizionale, vi suggerisco anche delle ottime crespelle, ripiene con del pesce o con la ricotta!

Un’altra opzione da portare in tavola facile da preparare sono i risotti, con carciofi, spinaci, oppure ai frutti di mare!

Secondi piatti:

Tra i secondi piatti spiccano quelli di carne o di pesce.

E’ un momento particolarmente difficile quindi bisogna organizzarsi bene con la spesa.

Quindi, come secondo piatto vi propongo degli arrosti misti oppure una seconda portata a base di pesce.

Involtini, oppure salsiccia, l’importante è riuscire ad organizzare al meglio la spesa e limitare quindi gli spostamenti!

Uovo di Pasqua, come si prepara a casa? – Ricetta facile

L’uovo di Pasqua è sicuramente il dolce simbolo della Pasqua. 

Ma in questo periodo di quarantena è meglio dare la priorità a generi alimentari di prima necessità. Quindi come preparare l’uovo di Pasqua direttamente a casa?

Ovviamente il procedimento non sarà molto facile, ma è comunque una valida opportunità per passare un pomeriggio diverso e ai fornelli, magari in compagnia! 

Siete pronti allora? Allacciate il grembiule, si inizia!

Uovo di cioccolato: ingredienti

Prima di tutto vi occorrerà uno stampo per uovo di Pasqua, che dovrà essere di almeno 18 centimetri.

L’ingrediente è uno solo, ed è il cioccolato a latte.

Ve ne occorrerà 750 grammi.

Preparazione:

Ma come si prepara l’uovo di cioccolato al latte? Ecco il procedimento passo passo!

Prima di tutto, dovrete tritare il cioccolato e metterlo a bagnomaria. Quando il cioccolato avrà raggiunto una temperatura di almeno 50° dovrete versarne una parte su una lastra (preferibilmente di marmo) in questo modo si raffredderà più facilmente. 

Adesso, spalmate il cioccolato sul marmo con una spatola, quando si sarà raffreddato riportatelo nella ciotola dove c’è l’altra parte del cioccolato. 

Dovrà avere una temperatura di 29°.

Non abbandonate il pentolino dove avete scaldato il cioccolato prima, anzi cercate sempre di tenere l’acqua ad una temperatura alta.

Prendete il vostro stampo per l’uovo di Pasqua e versate tutto il cioccolato fuso, dovrete distribuirlo nelle due metà. Girate lo stampo e coprite i bordi dello stampo. Adesso togliete il cioccolato in eccesso girando lo stampo su un vassoio.

Non buttate il cioccolato in eccesso, anzi fatelo raffreddare e solidificare.

Lasciate il vostro stampo per 3 ore circa (anche in frigo).

Adesso, trascorse le ore necessarie, fate una leggera pressione per estrarre le parti dell’uovo. 

Prendete una padella e scaldatela, mettete la prima metà dell’uovo e aspettate che si scaldi leggermente, se volete inserire la sorpresa e unite con l’altra metà.

Tenete ferme le due metà fino a quando non si saranno unite tra di loro. 

Ricette di Pasqua: scopri un menù facile e gustoso da preparare

Trovare il menù di Pasqua non è mai semplice, sopratutto per mancanza di tempo o perchè comunque bisogna accontentare i gusti di tutti i nostri ospiti.

Quindi quale potrebbe essere il menù giusto per un pranzo di Pasqua? abbiamo selezionato per voi le migliori idee per un pranzo di pasqua perfetto e soprattutto molto facile da realizzare, infatti, alcuni primi piatti possono essere preparati anche il giorno prima e cucinati poi la domenica di Pasqua.

Gli antipasti di Pasqua:

Focacce salate e dolci, Pasqua è sicuramente il periodo adatto per prepararle, anche perchè possiamo utilizzare delle verdure fresche di stagione, va bene anche l’utilizzo delle uova, da preparare sode oppure in dei cestini, sicuramente sono ottime per un menù perfetto.

I primi piatti di Pasqua:

Primi piatti di Pasqua per eccellenza sono sicuramente le lasagne e i cannelloni, oppure possiamo preparare della pasta al forno, con delle pennette rigate e con l’aggiunta di melanzane fritte.

Primi piatti che piacciono sicuramente a tutti, ma se volete mantenervi più leggeri, vi consiglio dei risotti alle verdure, con carciofi o asparagi, facilmente reperibili ad aprile.

Vanno bene anche i tortelloni ripieni, con della crema di formaggio, ad esempio che delizieranno il palato di tutti i vostri ospiti.

I secondi piatti di Pasqua:

Immancabile l’agnello nel menù di Pasqua, ma che però potrebbe non piacere a tutti i vostri ospiti, quindi vi consiglio anche di creare un’alternativa da portare in tavola che sia altrettanto gustosa e facile da realizzare.

Preparate degli arrosti misti, oppure se non volete rischiare, vi consiglio di acquistare dei preparati, come ad esempio della carne già impanata.

ovviamente, immancabili le patate al forno, in un menù pasquale che si rispetti.

I dolci di Pasqua:

Non può sicuramente mancare la colomba di Pasqua, fatta in casa oppure acquistata è sicuramente un simbolo della tradizione.

Poi dolci locali di pasticceria e uova di Pasqua renderanno la vostra tavola unica.

Ricette di Pasqua: un menù semplice e gustoso facile da realizzare

La domenica di Pasqua sta arrivando e perchè non iniziare a pensare ad un menù facile e gustoso da servire in tavola ai nostri ospiti?

Vi proporremo idee semplici e veloci da realizzare, iniziando dagli antipasti fino ad arrivare ai dolci di Pasqua, vi porteremo a riscoprire un menù tradizionale che sicuramente piacerà a tutti i vostri invitati.

Iniziamo quindi dagli antipasti di Pasqua:

Gli antipasti sono solitamente la prima portata, quella che deve essere gustosa ma comunque deve rimanere abbastanza leggera in vista delle portate successive, per gli antipasti di Pasqua vi suggeriamo quindi di utilizzare quindi della pasta sfoglia o della pasta brisèe reperibile in qualsiasi supermercato e di creare quindi delle tortine salate, ad esempio ripiene di asparagi.

Molto usato a Pasqua è anche l’uovo, da preparare sodo come antipasto è sicuramente una soluzione facile e gustosa, magari con l’aggiunta di maionese, per rendere il tutto ancora più buono.

I primi piatti di Pasqua:

Tra i primi piatti di Pasqua spiccano per importanza le lasagne, un must della cucina tradizionale, piacciono a tutti, sia ai più grandi che ai più piccini, in più possiamo prepararle anche il giorno prima ed infornarle il giorno di Pasqua.

Per chi volesse cambiare un pò la tradizione, può prepararle con della crema di asparagi e formaggio, una rivisitazione molto gustosa.

Tra i primi piatti troviamo anche i risotti con le verdure, accompagnati anche da della salsiccia o funghi.

I secondi piatti di Pasqua:

Tra i secondi piatti di Pasqua ci sono sicuramente le costolette d’agnello, che accompagnano la nostra tavola da molti anni anni, ma attenzione però, potrebbero non piacere a tutti, quindi vi consigliamo di preparare anche degli involtini, oppure delle cotolette, o meglio ancora degli arrosti misti accompagnati da patate al forno o verdure.

I dolci:

Dolci tipici tradizionali di Pasqua sono la colomba e l’uovo di Pasqua, quindi perchè andare oltre? questi andranno benissimo per concludere il vostro pranzo di Pasqua.