Cookies, la ricetta facile e veloce

I cookies sono dei biscotti da sempre presenti sulla nostra tavola. Davanti ad un bicchiere di latte freddo o accompagnati dal caffè i cookies accompagnano la nostra tradizione. Presenti in molti film americani, nascono proprio in America intorno agli anni ‘30 ad inventarli è Ruth Wakefield, che durante la preparazione di biscotti aveva terminato il cacao per completare la sua ricetta, così prese la decisione di tagliuzzare del cioccolato per inserirlo nell’impasto. Il risultato lo conoscete già! Deliziosi cookies ormai sempre presenti anche nella nostra tradizione! 

Possono essere preparati con scaglie di cioccolato, cioccolato bianco, mirtilli, pistacchi ecc. ecc.

Ma quali sono gli ingredienti per preparare dei deliziosi cookies?

Per circa 20 biscotti ci serviranno:

300 grammi di Farina 00

250 grammi di burro

5 grammi di bicarbonato

2 uova 

100 grammi di zucchero di canna

100 grammi di zucchero 

200 grammi di gocce di cioccolato ( se non le avete potete utilizzare una barretta di cioccolato tagliata a pezzettini)

1 cucchiaio di estratto di vaniglia o una bustina di vanillina

1 pizzico di sale

Come si preparano degli ottimi cookies? 

Iniziate mettendo il burro a pezzetti (preferibilmente morbido) e aggiungete le due tipologie di zucchero, mescolate tutto con un cucchiaio.

Quando sarà diventata una crema liscia, aggiungete le uova sbattute poco alla volta, mescolate e mettete la vanillina, aggiungete il resto delle uova.

Unite infine le gocce di cioccolato e amalgamatele al vostro impasto, adesso prendete una teglia e mettete della carta forno. 

Iniziate a fare delle palline con il vostro impasto. Mettete nella teglia distanti tra loro in modo che durante la cottura non si uniscano tra loro, e fate così man mano. 

Con questo impasto potrete ottenere circa 20 biscotti.

Non metteteli subito in forno ma fateli riposare per circa un’ora in frigo. 

Mettete in forno statico preriscaldato a 160° per circa 40 minuti!

Pizza: La ricetta facile e gustosa!

Volete preparare una buona pizza fatta in casa ma non sapete da dove iniziare? Non preoccupatevi! Ecco per voi una ricetta facile, veloce e gustosa che vi guiderà dall’impasto alla preparazione vera e propria!

Pasta per pizza ingredienti:

Cosa serve per preparare l’impasto per la pizza? Anzitutto prima di iniziare, assicuratevi di avere tutti gli ingredienti in casa!

Ecco quelli per l’impasto:

  • 200 gr di farina Manitoba
  • 300 gr di farina 00
  • 300 ml di acqua a temperatura ambiente
  • un cucchiaio di olio di oliva
  • 10 gr di sale fino
  • una bustina di lievito in polvere o un cubetto di lievito di birra fresco

Preparazione:

Come si prepara la pasta per la pizza? Anzitutto possiamo scegliere di utilizzare l’impastatrice con il gancio. La velocità però dovrà essere impostata su bassa, oppure procedere con l’impasto a mano.

Io ho scelto di spiegarvi l’impasto a mano, però non cambia nulla se decidete di utilizzare l’impastatrice.

Siete pronti? Iniziamo!

Prima di tutto versate il lievito nell’acqua che dovrà essere a temperatura ambiente, scioglietelo bene. Prendente un recipiente e versate le due farine, aggiungete poi l’acqua un pò alla volta però, nel mentre impastate con le mani. Una volta arrivati a metà dell’acqua versata, aggiungete il sale e continuate ad impastare, continuando ovviamente ad aggiungere l’acqua. Quando il composto sarà un composto omogeneo, aggiungete anche l’olio sempre un pò alla volta e continuate ad impastare.

Una volta finito di impastare, cioè quando il composto sarà omogeneo, trasferitelo su un piano da lavoro e lavoratelo fino a quando non sarà divenuto un panetto liscio.

Mettete il vostro impasto in una ciotola e copritelo con la pellicola trasparente o con un canovaccio. Adesso lasciatelo lievitare per qualche ora. Se la temperatura è molto bassa, potete metterlo anche nel forno spento con la luce accesa o spostarlo in un posto più caldo.

Il dopo lievitazione

Quando il vostro impasto sarà raddoppiato potete lavorarlo e creare così la vostra pizza. Utilizzate una teglia da forno e iniziatelo a tirare.

Una volta preparato, potrete condirlo a vostro piacimento, salsa, mozzarella, origano, sale, questa la base per creare una perfetta margherita.

Se volete aggiungere qualcosa in più, potrete optare per dei funghi o prosciutto.

Mettete la vostra pizza in forno tra i 200 gradi e i 250. Controllate la cottura, perchè varia in base agli ingredienti che utilizzerete!

Buona pizza!

Spaghetti alla carbonara: ricetta veloce e gustosa

Hai voglia di cambiare e cucinare qualcosa di diverso ma non sai cosa?

Quello che ti proponiamo oggi sono gli spaghetti alla carbonara!

Una ricetta

Facile gustosa, che non richiede un tempo di elaborazione esagerato e soprattutto che piace a tutti, ma proprio tutti! 

La ricetta della carbonara varia comunque da regione a regione ed essendo uno dei piatti più amati della cucina italiana, sono diverse le variazioni che potremo trovare

Ma prima un pò di storia:

Ovviamente nulla di certo, questo è ovvio ma secondo alcune ipotesi, la carbonara sarebbe stata inventata nel 1944 da soldati americani il giorno della liberazione.

Nonostante non sia “d’epoca” comunque rimane un grande classico, soprattutto della cucina romana.

La carbonara, come si prepara?

Veniamo al dunque, per prima cosa dovremo preparare tutti gli ingredienti che ci servono.

Prima di tutto ci servono gli spaghetti, unica tipologia di pasta adatta a preparare la carbonara perfetta.

Poi dovremo preparare del guanciale a cubetti o della pancetta. C’è inoltre chi preferisce il prosciutto cotto, ovviamente è solo una questione di gusti perchè vanno bene tutti e tre gli ingredienti.

Prepariamo anche delle uova, solitamente la ricetta dice che serve un uovo ogni porzione, pepe q.b, sale q.b 

Passaggi e preparazione:

Preparare una carbonara non richiede un livello di preparazione alto, infatti la sua difficoltà è una difficoltà bassa. Ci vogliono circa 10 minuti per prepararla (ad esclusione dei tempi di cottura)

Preparazione:

Prima di tutto buttate gli spaghetti nell’acqua bollente con poco sale, la cottura dovrà essere al dente.

Nel frattempo iniziate a tagliare la pancetta oppure il prosciutto cotto, a seconda dell’ingrediente scelto da voi e lasciatelo riscaldare in un tegame (senza olio).

Quando sembrerà essere cotto, toglietelo dal fuoco.

Nel frattempo, in un recipiente sbattete quatto uova, aggiungete del pecorino grattuggiato o parmigiano, un pizzico di sale e un pizzico di pepe.

Nel frattempo scolate la pasta e fatela saltare nella padella con la pancetta o il prosciutto, aggiungete le uova e amalgamate il tutto.

Servite la vostra pasta calda.

Menù autunno: scopri le idee da portare in tavola | idee facili e gustose

Menù autunno

L’autunno è arrivato e tu sei alla ricerca di un menù facile e gustoso da portare in tavola? Ecco quello che cerchi!

Idee facili e veloci:

Quando arriva l’autunno si pensa già alle prime foglie che cadono dagli alberi, ai colori e ai suoi sapori, ed è proprio di questo che parleremo oggi, cercheremo infatti di ricreare un menù autunnale facile e veloce, con prodotti di questo periodo.

Gli antipasti:

Zucca, zucca e ancora zucca, sicuramente uno degli ingredienti più utilizzati in autunno e perchè non creare degli antipasti sfiziosi proprio con lei?

Potremo creare delle girelle con zucca e speck, oppure utilizzare del pane caldo per creare delle bruschette con della zucca.

I primi piatti:

I primi piatti autunnali da poter ricreare per portare sulla nostra tavola sono davvero tanti, dai risotti alla pasta fresca.

Uno di questi è sicuramente il risotto con zucca e funghi porcini, adatto anche ai vegetariani. Se abbiamo tempo potremo anche preparare delle lasagne di zucca e speck, ottime per sostituire la classica ricetta delle lasagne.

Secondi piatti:

Tra i secondi piatti di un perfetto menù autunnale non possono sicuramente mancare gli involtini, fatti in casa oppure acquistati, sono sicuramente un giusto compromesso per creare un menù veloce, arricchiamoli con un contorno di verdure o con una spolverata di pistacchio. Compromesso perfetto anche in uno sformato di zucca.

Menù di autunno: i dolci

E come non pensare ai dolci? il primo freddo, le prime cioccolate calde, l’autunno è sicuramente il periodo perfetto per preparare dolci.

Dalle crostate di mele ai biscottini, dai muffin alle torte vere e proprie.