Auguri Pasqua 2020: Tutte le frasi per i tuoi auguri speciali!

Pasqua ormai è alle porte e grazie ai social possiamo fare gli auguri senza uscire di casa, in questo periodo è fondamentale rispettare le regole, proprio per questo ho pensato a questo articolo per farvi spedire gli auguri più divertenti e carini ai vostri amici e parenti, rimanendo comodamente sul vostro divano!

Grazie alle nuove tecnologie, grazie ai social come Telegram, Whatsapp, Facebook o Instagram ma anche ai messaggi è facile ormai poter mandare una frase carina e indicata, che si tratti di vostra figlia o del vostro capo.

La buona Pasqua speciale, le frasi più celebri:

La Pasqua rappresenta sempre un cambiamento, un rinnovamento, una rinascita. Questo è un giorno speciale, non solo per la religione ma perchè fa riflettere e rappresenta da sempre una giornata di rinascita. Ecco qui le frasi più celebri. Potrete fare copia incolla e mandarle ai vostri amici, parenti, o colleghi!

Papa Francesco: “Con Gesù Cristo è risolto l’amore ha sconfitto l’odio, la vita ha vinto la morte, la luce ha scacciato le tenebre”

Paolo VI: “Buona Pasqua, accogliete tutti questo augurio pieno di speranza, pieno di energia”.

Buona Pasqua, che questo giorno sia per te un giorno felice

Papa Francesco: “Lasciamo che lo stupore gioioso della Domenica di Pasqua si irradi nei pensieri, negli sguardi, negli atteggiamenti, nei gesti e nelle parole”

Byron Pulsifer: “Pasqua è il tempo per gioire, essere grati, essere certi che tutto è perdonato e così la vita si estende oltre il suolo della terra”

Martin Lutero: “Il Nostro Signore ha scritto la promessa della Risurrezione non solo nei libri, ma in ogni foglia di primavera”

Potrete anche fare gli auguri di Pasqua con una bella immagine, alla fine di questo articolo vi lascerò alcune immagini di Pasqua che potrete inviare ai vostri amici, come simbolo di augurio e di rinascita.

Uovo di Pasqua: scopri come realizzare un uovo di Pasqua a casa – Ricetta facile e veloce dell’uovo di Pasqua

L’uovo di Pasqua accompagna da sempre la nostra tradizione pasquale, c’è chi preferisce quello al latte, chi preferisce quello con le granelle di nocciola e chi ancora ama il cioccolato fondente, ma è possibile preparare il perfetto uovo di Pasqua a casa? la risposta è ovviamente sì e oggi vi diremo come fare, e non dimenticatevi la sorpresa all’interno! che uovo di Pasqua sarebbe altrimenti?!

Anzitutto assicuratevi di avere in casa prima di iniziare uno stampo per uova di Pasqua di almeno 25 cm, questo lo potrete trovare nei negozi di casalinghi oppure online, per preparare un ottimo uovo di Pasqua al cioccolato fondente munitevi anche di 1 kg cioccolato fondente almeno al 70% .

Come si prepara un uovo di Pasqua artigianale:

Anzitutto dovrete iniziare con il temperaggio del vostro cioccolato, dovrete quindi iniziare a tritare il cioccolato e scioglierlo in un pentolino a bagnomaria, una volta che il cioccolato si è sciolto, togliete il pentolino dal fuoco e versate 2/3 di cioccolato sul marmo o su una lastra di marmo che serve proprio a far sciogliere prima il cioccolato per poterlo poi lavorare.

Munitevi di una spatola per dolci e iniziate a lavorare il cioccolato stendendolo, munitevi anche di un termometro da cucina, quando la temperatura del cioccolato avrà raggiunto circa i 30 gradi, quindi si è raffreddato, aggiungetelo nella ciotola dove avete lasciato l’altro ancora caldo.

Versate tutto il composto all’interno della formina dell’uovo di Pasqua in maniera uniforme, ricordatevi anche di coprire i bordi e di togliere l’eccesso, lasciatelo cristallizzare, il processo durerà meno di mezz’ora e fate un altro strato e fate cristallizzare ancora, rimuovendo i bordi in eccesso.

Unire le due parti dell’uovo:

Mettete a scaldare una padella, una volta abbastanza calda appoggiate l’uovo con il bordo rivolto verso il basso, lasciatelo qualche istante e fare lo stesso procedimento con l’altra metà, inserite la sorpresa e fate aderire le due estremità! servitelo o incartatelo per regalarlo!

Ricette di Pasqua: scopri un menù facile e gustoso da preparare

Trovare il menù di Pasqua non è mai semplice, sopratutto per mancanza di tempo o perchè comunque bisogna accontentare i gusti di tutti i nostri ospiti.

Quindi quale potrebbe essere il menù giusto per un pranzo di Pasqua? abbiamo selezionato per voi le migliori idee per un pranzo di pasqua perfetto e soprattutto molto facile da realizzare, infatti, alcuni primi piatti possono essere preparati anche il giorno prima e cucinati poi la domenica di Pasqua.

Gli antipasti di Pasqua:

Focacce salate e dolci, Pasqua è sicuramente il periodo adatto per prepararle, anche perchè possiamo utilizzare delle verdure fresche di stagione, va bene anche l’utilizzo delle uova, da preparare sode oppure in dei cestini, sicuramente sono ottime per un menù perfetto.

I primi piatti di Pasqua:

Primi piatti di Pasqua per eccellenza sono sicuramente le lasagne e i cannelloni, oppure possiamo preparare della pasta al forno, con delle pennette rigate e con l’aggiunta di melanzane fritte.

Primi piatti che piacciono sicuramente a tutti, ma se volete mantenervi più leggeri, vi consiglio dei risotti alle verdure, con carciofi o asparagi, facilmente reperibili ad aprile.

Vanno bene anche i tortelloni ripieni, con della crema di formaggio, ad esempio che delizieranno il palato di tutti i vostri ospiti.

I secondi piatti di Pasqua:

Immancabile l’agnello nel menù di Pasqua, ma che però potrebbe non piacere a tutti i vostri ospiti, quindi vi consiglio anche di creare un’alternativa da portare in tavola che sia altrettanto gustosa e facile da realizzare.

Preparate degli arrosti misti, oppure se non volete rischiare, vi consiglio di acquistare dei preparati, come ad esempio della carne già impanata.

ovviamente, immancabili le patate al forno, in un menù pasquale che si rispetti.

I dolci di Pasqua:

Non può sicuramente mancare la colomba di Pasqua, fatta in casa oppure acquistata è sicuramente un simbolo della tradizione.

Poi dolci locali di pasticceria e uova di Pasqua renderanno la vostra tavola unica.

Pasqua: scopri un menù facile e veloce da poter servire in tavola la domenica di Pasqua

Pasqua è alle porte, e perchè non pensare già da ora a delle ricette facili e gustose da poter servire in tavola ai nostri ospiti?

Dai grandi classici alle rivisitazioni, passeremo dagli antipasti fino ad arrivare ai dolci, per un menù di Pasqua semplice ma allo stesso tempo facile da preparare.

Menù di Pasqua: gli antipasti:

Negli antipasti di Pasqua, spicca l’utilizzo delle uova, sode, al forno, in tutti i gusti, accompagnate da pane o torte salate.

ottimi anche dei cestini preparati con degli asparagi, di periodo nella stagione primaverile, promosso anche l’utilizzo della pasta sfoglia o della pasta brisèe per preparare degli antipasti davvero gustosi.

Menù di Pasqua: i primi piatti:

Tra i grandi classici della tradizione di Pasqua troviamo le lasagne, fatte al ragù oppure con speck accompagnate da verdure, sono un primo piatto unico da preparare assolutamente durante il pranzo di Pasqua, vanno bene anche i cannelloni, molto simili alle lasagne, oppure dei risotti preparati con salsiccia e funghi ad esempio, oppure un buon risotto agli asparagi, ma attenzione però perchè il gusto degli asparagi potrebbe non piacere a tutti i vostri ospiti! informatevi bene prima di acquistarli.

Menù di Pasqua: i secondi piatti:

I secondi piatti della tradizione pasquale, prevedono sicuramente la carne d’agnello, costolette fritte oppure al forno, ovviamente possiamo sostituirle con degli arrosti di carne mista, salsiccia o altri tipi di preparati, come cotolette o involtini, accompagnati sempre da verdure di stagione, cotte o crude.

Immancabili in un secondo tradizionale le patate, cotte al forno con aromi oppure fritte, sono sicuramente l’ingrediente più gustoso da servire in tavola per Pasqua.

Menù di Pasqua: i dolci:

Come ogni buon menù che si rispetti, non possono sicuramente mancare i dolci, e a Pasqua tra uova e colombe, sicuramente non sarà un problema trovare il dolce da portare in tavola.

Vanno quindi bene le uova di Pasqua che abbiamo ricevuto, oppure le colombe tradizionali.