La Casa di Carta 5 si farà, anticipazioni | Netflix

Cresce l’attesa per la quinta stagione di una delle serie tv più viste di sempre su Netflix. Ma quali sono le anticipazioni che già conosciamo e quali sono le ipotesi degli appassionati?

La quarta parte è ormai acqua passata, ci siamo lasciati con l’addio di Nairobi, un addio che ancora fa male anche perchè è stato e sarà sempre un personaggio che rimarrà nel cuore di tutti gli appassionati.

Ci siamo lasciati anche con Alicia che ha scovato il professore e con la banda ancora all’interno della Banca di Spagna. Cosa accadrà adesso? e soprattutto, uno degli interrogativi dei fan è come riuscirà il professore a sfuggire dalle grinfie di Alicia Sierra e la banda a scappare dalla Banca?

Una delle teorie più famose che ultimamente sta spopolando sul web è quella che la banda riuscirebbe a fuggire grazie all’oro. Sarà infatti l’oro, ormai ridotti in pepite che creerà il caos, parola d’ordine della quarta stagione. La banda potrebbe farlo cadere dal cielo, proprio come è stato fatto all’inizio della quarta stagione con le bancone per poter creare il caos oppure portarlo via dalla banca attraverso delle grate che arrivano al mare, dove ci sarà il professore ad attenderli.

Ma in molti, pensano anche che il gruppo riuscirà a fuggire attraverso l’acquedotto di Segovia, che è collegato all’edificio.

Tatiana?

Ancora non si sa assolutamente nulla di Tatiana, moglie di Berlino, potrebbe essere lei la chiave per fuggire dalla banca? molti però, pensano che Tatiana possa essere nascosta tra gli ostaggi un pò come Julia alias Manila membro che si è aggiunto da poco alla banda. Altri pensano che potrebbe essere proprio l’ispettrice Sierra.

E.. a proposito di Alicia Sierra, potrebbe essere lei ad aiutare la banda a fuggire cambiando fazione? Questa è sicuramente una delle teorie più diffuse. Ormai Alicia non ha più nulla da perdere ed è stata tradita dai suoi stessi colleghi.

La Casa di Carta Berlino eliminato perchè “narcisista”

berlino la casa di carta

Berlino de la Casa di Carta è stato ed è ancora uno dei personaggi migliori della serie TV prodotta da Netflix, ma conoscendo il suo fascino perchè è stato “eliminato”?

Il creatore della famosa serie TV Álex Pina, in una recente intervista ha dichiarato di aver dovuto eliminare già dalle prime stagioni uno dei personaggi perchè ritenuto un misogino e un narcisista.

Ma di chi stava parlando?

Ebbene sì, proprio di lui! proprio di Andrès de Fonollosa, alias Berlino.

Proprio lo stesso che ci ha fatto cantare a squarciagola durante il “suo matrimonio” con Tatiana!

Berlino, la Casa di Carta e le dichiarazioni di Pina:

Chi ha finito la quarta stagione, sicuramente avrà visto il documentario che mostrava il dietro le quinte della banda più amata, le dichiarazioni del creatore della serie tv spagnola ha affermato che proprio il ladro gentiluomo “non è adatto ai nostri tempi a causa del suo narcisismo”.

Pina ha inoltre, affermato che il personaggio interpretato da Pedro Alonso si comporta in maniera psicopatica, proprio per creare quell’empatia per farlo amare dal pubblico.

Berlino è sicuramente uno dei personaggi chiave e più importanti della serie, dopo la morte infatti, avvenuta poco prima di uscire dalla Zecca di Stato, il personaggio è apparso nelle successive stagioni sotto forma di flashback, ed è inoltre, grazie a lui se è stato possibile realizzare la rapita alla Banca di Spagna.

La quinta stagione:

La quinta stagione si farà e probabilmente riusciremo a capire da che parte sta Alicia Sierra e soprattutto se c’è qualche collegamento proprio con lo stesso Berlino. Il marito di Alicia infatti, si chiamava Germàn, ed è stato proprio questo che ha mandato un pò in tilt i fan della serie!

Inoltre, sono attesi anche degli spin off dedicati ai personaggi più amati, e sicuramente saranno dedicati proprio allo stesso Berlino e a Nairobi. La sua morte infatti, ha deluso tutti. E voi? state aspettando con ansia la quinta stagione?

La Casa di Carta 5, si farà! Ecco tutti i dettagli

Il 3 aprile è stata rilasciata la quarta parte della Casa di Carta e c’è già chi pensa alla quinta stagione, si farà? Non si farà? E quando uscirà? 

La quinta stagione:

A confermare l’arrivo della quinta stagione è stato Jesus Colmenar, il direttore e produttore esecutivo della famosa serie TV. La Casa di Carta 5 quindi, si farà, questo è certo. Inoltre, è prevista la possibilità di diversi spin – off sui personaggi della serie spagnola, uno di questi sarà sicuramente Berlino, uno dei personaggi più amati.

La Casa di Carta 4:

Ammettetelo, anche voi l’avete finita in due giorni? Io sì. In questo momento la serie si trova bella top 10, quindi è tra le più viste in Italia. 

Non sono mancate le esagerazioni e non sono mancate le lacrime.

_______

ALLERTA SPOILER! 

________

La morte di Nairobi e il suo funerale sono state le parti più tristi e più commoventi di questa stagione, sicuramente una scelta un pò azzardata che non è piaciuta proprio a tutti, infatti proprio la giovane falsaria era uno dei personaggi più amati, ormai ci eravamo abituati al suo carattere sempre ottimista e positivo, dalla prima stagione e perderla, nonostante si tratti di una finzione, ha lasciato sicuramente un gran vuoto.

Il finale rimane aperto, con Alicia Sierra ricercata che scopre dove si nasconde il Professore. Ma Alicia è proprio quella Tatiana del matrimonio di Berlino? 

La scena del matrimonio, è sicuramente una delle più belle, con Berlino che canta Ti Amo di Tozzi e i monaci che intonano una canzone di Battiato.

La quinta parte:

Ma quando dovrebbe uscire la quinta parte de La Casa di Carta?

Secondo le prime indiscrezioni, la quinta stagione dovrebbe far terminare il colpo alla Banca di Spagna e dovrebbe essere stata girata insieme alla quarta.

Purtroppo però, l’emergenza da Coronavirus potrebbe complicare il rilascio che era previsto tra ottobre e novembre 2020.

Non si esclude quindi che potrebbe arrivare su Netflix non prima del 2021.

Disney Plus in Italia a 70 euro all’anno?

Ancora non è arrivato in Italia ma già Disney Plus fa la guerra a Netflix con un piano niente male..

Disney ha annunciato

Il suo arrivo in Italia il 24 marzo, una mossa che potrebbe mettere in difficoltà anche Netflix, che nel mentre sta cercando di combattere il fenomeno della condivisione degli abbonamenti.

I costi:

Disney debutterà in Europa con un prezzo davvero vantaggioso, 6,99 euro al mese oppure potrete scegliere anche il piano che vi permetterà di pagare 70 euro all’anno.

In più avrete la possibilità di poter scaricare tutti i contenuti presenti in catalogo su dieci dispositivi ed inoltre guardare 4 spettacoli differenti in streaming su 4 dispositivi.

Netflix invece, permette di poter guardare su quattro dispositivi diversi in contemporanea. Il prezzo è di circa 14 euro al mese (Piano Premium)

Ovviamente, dall’altra parte Netflix offre dei contenuti davvero interessanti come ad esempio, Stranger Things, La Casa di Carta, The Crown ecc.

Per quanto riguarda Disney invece, ancora non sappiamo quali contenuti verranno aggiunti nel catalogo della nuova piattaforma.

Il catalogo comunque avrà titoli a marchio Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic.

Ovviamente, all’interno del catalogo ci saranno dei contenuti esclusivi.

Nel momento del lancio:

La società di Topolino ha annunciato che al momento del lancio tutti gli abbonati avranno accesso alla serie tv acclamata dal pubblico “The Mandalorian”.

Ancora quindi, manca qualche mese per il rilascio di Disney Plus, intanto  numerosi titoli Disney sono già stati tolti dai cataloghi delle altre Pay TV.