Stranger Things prima e seconda stagione su Netflix

Stranger Things è una delle serie tv più viste degli ultimi tempi su Netflix, ed è anche molto atteso l’arrivo della terza stagione.

Ma andiamo a ripercorrere la trama della prima e della seconda stagione, già presente nel catalogo.

Prima stagione:

Tutto inizia con la sparizione di Will Byers, un ragazzo che quella sera si trovava a casa del suo amico d’infanzia, Mike. 

Insieme a loro, c’erano anche Dustin e Lucas.

Will non farà più rientro a casa. 

Il giorno dopo, sua madre Joyce ( Winona Ryder) non trovandolo nel suo letto, si reca presso la stazione di polizia di Hawkins, lì ci sarà lo sceriffo della città Jim Hopper (David Harbour) pronto a darle una mano, così inizieranno le ricerche di Will, ma non sarà una normale sparizione, ci sarà dell’altro, faremo ingresso in un mondo diverso e parallelo al nostro, il sottosopra.

Ad aiutare il gruppo di ragazzi a sconfiggere la malvagità che si cela nel sottosopra ci sarà Undici, una strana ragazza dai poteri speciali. Riusciranno a salvare Will?

La prima stagione è composta da 8 episodi da circa 20 minuti l’uno, ed è adatta a tutti.

Seconda stagione:

La seconda stagione sarà composta da 9 episodi, questa volta vedremo nuovi personaggi farvi ingresso, come ad esempio Bob, il nuovo fidanzato di Joyce.

I nostri ragazzi credevano ce fosse tutto finito, invece si sbagliavano, tornerà il sottosopra, infatti, la porta che collega il mondo reale a questo mondo non è ancora stata chiusa, ci penserà Undici ad aiutare ancora, ma questa volta partirà alla ricerca di Khali, sua sorella adottiva, conosciuta durante gli esperimenti ai laboratori Hawkins da dove proviene.

Anche in questa seconda stagione i colpi di scena  non mancheranno e ci troveremo di fronte a realtà mai immaginate.

La terza stagione, confermata da Netflix, non la vedremo però prima del 2019, confermati anche gli stessi protagonisti che ci hanno fatto appassionare alle prime due ... ma cosa accadrà?  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.