Ricette | La ricetta della pizza – facile da preparare e veloce

La pizza è da sempre un pasto amato da tutti, dai più golosi ai meno golosi, sulle nostre tavole da sempre, da quella comprata in rosticceria a quella surgelata fino a quella preparata in casa dal gusto unico, dalla margherita un grande classico a quelle più elaborate la pizza ci accompagna da sempre, piatto sia invernale che estivo, ecco la ricetta per una pizza facile da preparare ma gustosa.

Per preparare un’ottima pizza fatta in casa assicuratevi anzitutto di avere tutti gli ingredienti a disposizione:

Gli ingredienti per preparare una buona pizza:

  • Farina 00 500 gr.
  • Acqua 300 ml
  • Un cucchiaio di olio
  • Una bustina di lievito o un cubetto
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale

Per il condimento:

Il condimento di una pizza può essere fatto a piacere, ma solitamente si parte sempre da una base margherita, per farla occorreranno soltanto pochi semplici ingredienti, come la passata di pomodoro, una mozzarella, andrà bene anche quella a panetto reperibile in qualsiasi supermercato, oppure una variante potrebbero essere dei formaggi magri.

Del basilico, olio di oliva , sale q.b questa è la base per ottenere una margherita semplice, a questi ingredienti ovviamente potremo aggiungere qualsiasi altra cosa, come ad esempio, del tonno o delle olive, cipolle, patatine fritte, da mettere dopo la cottura, oppure del prosciutto cotto, accompagnato con dei piselli, carciofi e uova per ottenere una capricciosa.

Procedimento:

Ovviamente prima di pensare al condimento dovrete preparare il vostro impasto, aggiungete la farina in una ciotola oppure all’interno della ciotola dell’impastatrice, se avete questa possibilità, aggiungete anche il lievito e lo zucchero e iniziate a mescolare, una volta che il lievito sarà accorpato alla farina versate l’acqua affinchè tutto possa amalgamarsi.

Aggiungete poi l’olio e il rimanente dell’acqua, iniziate ad impastare e una volta ottenuto un impasto omogeneo, lasciatelo riposare in una terrina, coperto da un canovaccio.

Una volta raddoppiato di volume, dopo un paio di ore potrete procedere a preparare la vostra pizza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *