prestiti per pensionati

I prestiti per pensionati sono tanti, ognuno di loro è dedicato a finalità diverse, quale fa per te?

La guida:

Molte banche ormai propongono diverse soluzioni riservate principalmente a coloro che sono in pensione.

Solitamente però, la forma di finanziamento più utilizzata è la cessione del quinto della pensione.

Cosa significa cessione del quinto?

In breve, è un accordo tra la banca e l’istituto previdenziale, l’accordo è quello di poter rimborsare il prestito sotto forma agevolata in rate che non saranno mai superiori al 20% della pensione, in modo da poter garantire una vita normale a noi stessi e ai nostri cari.

Prestiti per pensionati – cessione del quinto:

Questa forma di prestito è sicuramente la forma migliore perchè può contare su un’entrata fissa.

Ma se in passato si è stati protestati e quindi considerati cattivi pagatori, si può ugualmente contare su questa tipologia di finanziamento?

La risposta è sì, in ogni caso anche se chi richiede il prestito, per qualsiasi motivo ha subito un protesto, potrà comunque accedere alla modalità di cessione del quinto per pensionati.

I motivi:

I motivi o le ragioni che possono spingerci a richiedere questa modalità di finanziamento sono sicuramente tanti, un matrimonio di un figlio o di una figlia, una piccola ristrutturazione che non necessita di un mutuo, come ad esempio del lavori urgenti da fare, oppure semplicemente il cambio di alcuni grandi elettrodomestici o un viaggio, il viaggio dei nostri sogni.

Solitamente, questa tipologia di finanziamento, rientra tra i prestiti non finalizzati. Questo significa che non dovremo andare a specificare per cosa li richiediamo, semplicemente ne facciamo richiesta.

I preventivi online:

Se vuoi sapere qual è l’importo massimo che può essere erogato, tutte le condizioni del finanziamento, come ad esempio il rimborso, i tassi e tutto quello che circonda questa tipologia di prestito, puoi fare direttamente un preventivo online, facile e comodo.