Prestiti imprenditoria femminile | scopri come ottenerli

prestiti imprenditoria femminile

Prestiti per l’imprenditoria femminile – cosa sono e chi può farne richiesta? scopriamolo insieme in questa guida!

Finanziamenti per l’imprenditoria:

Sempre più spesso si sente parlare di prestiti a fondo perduto o prestiti dedicati all’imprenditoria femminile, ma di cosa si tratta esattamente a chi si rivolgono?

Prestiti imprenditoria femminile – I requisiti:

A chi si rivolge questa particolare tipologia di prestito e soprattutto chi può farne tranquillamente richiesta? oggi cercheremo di rispondere a tutte queste domande, a partire dai requisiti fondamentali.

Anzitutto il titolare dell’azienda o start up che intende richiedere il prestito dovrà essere una donna, in caso di società di persone almeno il 60% dovranno essere donne.

Per quanto riguarda le piccole imprese (con meno di 50 dipendenti) bisognerà avere un fatturato minore di 7 milioni di euro.

Quali sono le agevolazioni?

Adesso passiamo al concreto, quali sono le agevolazioni previste per l’imprenditoria femminile? anzitutto parliamo di prestiti a fondo perduto, questi incentivi, non prevedono il ritorno di quanto ottenuto dalle banche.

Questo tipo di agevolazione serve principalmente alle donne che intendono avviare la propria attività imprenditoriale oppure alle donne che intendono acquistare materiali o servizi per la loro nuova azienda.

Il Microcredito:

Molte volte si parla anche di Microcredito, molto spesso ne abbiamo sicuramente sentito parlare in televisione oppure letto qualche notizia su internet. Questo in realtà non è un vero e proprio prestito ma una garanzia sul prestito che andremo a richiedere. E’ dedicato principalmente alle professioniste in possesso di Partita IVA che abbia almeno 5 anni.

Le imprese dovranno avere più di cinque dipendenti, dieci nel caso di SPA o SRL.

Bando e domanda – dove va presentata?

Tutte le donne interessate, possono verificare l’uscita dei nuovi bandi direttamente sul sito della regione di residenza. I bandi sono pubblicati a cadenza periodica.

Prima di presentare domanda, prestate attenzione alla lettura del bando e assicuratevi di essere in possesso di tutti i requisiti necessari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *