Piccolo Prestito NOIPA, scopri tutte le informazioni

Le ultimissime novità sul piccolo prestito NOIPA, aggiornamenti e confronto del finanziamento. Prima di tutto dovete sapere che si possono richiedere prestiti per un importo uguale ad una mensilità erogata dal INPS O INPDAP ed è possibile ricevere il finanziamento direttamente sul propio conto corrente.

L'accredito della somma richiesta vi verrà accreditata dopo circa 50 giorni o comunque entro i due mesi dopo l'invio della modulistica direttamente sul vostro conto corrente.

Il rimborso del prestito personale NOIPA avverà tramite trattenuta sul cedolino delle stipendio. L'accredito sul vostro conto avviene dopo circa 50 giorni il tempo di erogazioni per il controllo delle pratiche è abbastanza lungo.

Se volete estinguere il prestito NOIPA prima della scadenza dovete ricolgervi all'inps che possiede la vostra pratica del finanziamento attraverso ll'uso del del portale.

Per estinguere il contratto di Piccolo Prestito è necessario rivolgersi all'INPS, che ha in carico la lavorazione della pratica, attraverso l'apposita funzionalità all'interno del portale (INPS). Tale funzionalità permetterà di richiedere l'estinzione del debito residuo.

Il piccolo prestito può essere richiesto da chi lavora presso le amministrazioni stali o locali e bisogna che il lavoratore sia iscritto presso la “Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali”

Il prestito si richiede in modo facile direttamente sul portale NOIPA in cui è possibile inviare la domanda all'inps compilando il modulo per richiedere il prestito. Potete farlo direttamente online senza diver fare file aglia uffici dell'INPS

Quindi il piccolo prestito NOIPA si chiede in un modo assolutamente facile e veloce e una volta inviato il modulo bisogna semplicemente aspettatre l'erogazione del credito direttamente sul prorpio conto corrente.

Tutte le informazioni e le guide potete trovarle all'interno del sito web Facileperte.com e vi invito a condividere questo articolo per coloro che ricercano il modo per ottenere un prestito personale.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al portale: noipa.mef.gov.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *