Palermo, batte la testa durante la lezione di educazione fisica, muore bambina di 10 anni

Vano ogni tentativo di soccorso per una bambina di 10 anni che stava svolgendo una lezione di educazione fisica all'istituto Vittorio Emanuele Orlando, è caduta battendo violentemente la testa ed è morta sul colpo.

E' successo nella giornata di oggi, la bimba stava svolgendo la sua lezione di educazione fisica quando per cause ancora da accertare, è caduta all'indietro battendo violentemente la testa.

Sulla tragedia indagano i carabinieri della compagnia di San Lorenzo di Palermo. Sul posto sono arrivati immediatamente i sanitaridel 118, purtroppo però, ogni soccorso è stato vano e per la bambina che frequentava la prima media non c'è stato niente da fare.

Adesso, i militari stanno cercando di ricostruire quanto è successo, ascoltando anche i rpofessori presenti.

Le parole di Leoluca Orlando, sindaco di Palermo: "Si tratta di una tragedia immane che colpisce la famiglia della piccola, la comunità scolastica e tutta la città".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *