Madonna del Carmine - santo del giorno - Storia

Madonna del Carmine

Madonna del Carmine - feste e tradizioni

Oggi si festeggia la Madonna del Carmine (o del Carmelo) ma qual è la sua storia? quali le tradizioni che si snodano in tutta Italia? e dove sono ubicati i suoi santuari? scopriamolo insieme!

Madonna del Carmine: una tradizione molto antica

Viene festeggiata il 16 luglio ed è una delle devozioni mariane più longeve ed antiche del Cristianesimo.

Alla Madonna del Carmine sono dedicate numerose chiese e feste, in tutta Italia ma non solo, anche nel mondo.

Patrona dei Carmelitani, apparse a San Simone Stock che ne era molto devoto.

San Simone Stock e l'apparizione:

San Simone Stock pregava spesso la Madonna del Carmelo e ne era molto devoto.

Il 16 luglio del 1251 gli apparve, lui aveva 86 anni e gli consegnò uno scapolare.

La seconda apparizione:

Era il 1300 circa quando la Vergine apparve una seconda volta, questa volta a monsignor Jacques Duèze, che poi divento Papa Giovanni XXII.

Santuari della Madonna del Carmelo:

sono davvero tanti i santuari dedicati alla Madonna del Carmine, in tutta Italia.

Possiamo trovarli ad Avellino, a Catania, a Napoli, in provincia di Messina, ma anche a Lavagna e a Santa Margherita Ligure.

Inoltre oggi si celebrain gran parte d'Italia, da nord a sud.

Riferimento al Monte Carmelo:

Si tratta della famosa catena montuosa Monte Carmelo, situata in Israele che a quei tempi veniva chiamata Alta Galilea.

Il profeta Elia fondò una comunità, molto piccola proprio sul Monte Carmelo, lì viveva molto distante dai culti pagani.

Questo viene narrato nel Primo Libro dei Re nell'Antico Testamento

Lo scapolare:

Cosa era lo scapolare? e a cosa serviva? scopriamolo adesso

Venne donato per la prima volta dalla Vergine proprio a san Simone Stock, dicendogli che chiunque fosse morto vestendo lo scapolare dell'Ordine, avrebbe avuto un privilegio, come segno di salvezza, per non soffrire il fuoco eterno.

Forse potrebbe interessarti anche: Santa Lucia - la storia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *