Ferrari | Vettel e Leclerc in pista al Mugello - F1

Proprio nella giornata di oggi la Ferrari ha deciso di prendere confidenza con i nuovi protocolli sanitari dopo la pandemia da Covid-19. E l'ha fatto proprio al Mugello, che potrebbe diventare una tappa ufficiale di questo Mondiale 2020.

Come dettato da regolamento, il team ha messo a disposizione dei piloti una monoposto vecchia, stiamo parlando della SF71H del 2018, una Rossa che ha sulle spalle ben 6 vittorie e 6 podi. Per quanto riguarda le gomme invece, soltanto gomme dimostrative Pirelli.

Alla guida si sono alternati Sebastian Vettel e Charles Leclerc che ai box ovviamente, hanno indossato la mascherina.

In attesa dello spegnimento dei semafori in Austria a girare per primo è stato il tedesco, che si è messo alla guida della Rossa alle prime luci del mattino.

Questa giornata quindi, è stata dedicata tutta ad un allenamento post "riposo forzato" per quanto riguarda i due piloti, tornati quindi in pista proprio oggi ma è servito anche ai meccanici e agli ingegneri, proprio per prendere confidenza con il nuovo protocollo sanitario FIA.

Numerosi gli scatti postati sul profilo Instagram ufficiale di Scuderia Ferrari, quello che più mi ha resa felice è sicuramente quello con la didascalia "Seb è tornato!"

Ovviamente, questo non è stato soltanto un giorno solo per allenarsi ma anche per prendere confidenza con il circuito, dato che il Mugello potrebbe dopo Monza diventare la seconda tappa italiana e potrebbe essere anche un "palcoscenico" per festeggiare il millesimo gran premio della Ferrari.

CALENDARIO DELLE PRIME OTTO GARE UFFICIALIZZATE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *