Ferrari |Ecco chi sostituirà Vettel e Leclerc in caso di positività al Covid-19

In queste ore la Scuderia di Maranello ha allestito una sorta di piano B, nel caso in cui il Coronavirus colpisca uno dei due piloti della Rossa. Il direttore sportivo Laurent Mekies ci ha aggiornati sui dettagli di questo piano B.

Chi scenderà in pista se Sebastian Vettel o Charles Leclerc dovessero contrarre il Covid-19? Sarà proprio il pilota dell'Alfa Romeo, Antonio Giovinazzi.

"Se Charles Leclerc o Sebastian Vettel non potranno scendere in pista, al loro posto correrà Antonio Giovinazzi, preso in prestito all'Alfa Romeo".

Poi, Mekies ha agigunto: "Per presentarci nella forma migliore possibile, abbiamo svolto diversi allenamenti e soprattutto esercizi di respirazione. Abbiamo anche aumentato il lavoro da remoto, da Maranello e il supporto medico in pista e anche in albergo".

Ma oltre a Ferrari anche la Formula Uno ha deciso di proteggere piloti e addetti ai lavori, infatti nelle prime gare, tutte in Europa, il pubblico sarà assente, inoltre mancheranno anche gli sponsor e gli ospiti, in poche parole tutti quelli non essenziali al normale svolgimento di una gara. Mancherà anche l'hospitality ed infine, tutte le scuderie hanno deciso di ridurre al minimo il personale.

Per quanto riguarda i tamponi poi, tutti si dovranno sottoporre al tampone e ai test, inoltre dovranno presentare un certificato medico che non sia vecchio da più di 4 giorni. Le mascherine chirurgiche poi, saranno obbligatorie per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *