Stai utilizzando ADBLOCK

PER FAVORE DISATTIVALO PER UTILIZZARE IL SITO

Hit enter after type your search item
Home / Sport / Formula 1 / F1 Ferrari| Mattia Binotto: “La Ferrari è diventata più veloce, questi risultati in qualche modo ci incoraggiano”

F1 Ferrari| Mattia Binotto: “La Ferrari è diventata più veloce, questi risultati in qualche modo ci incoraggiano”

/
/
/
187 Views

La storia la conosciamo, Ferrari in Turchia ha ottenuto il miglior piazzamento della stagione con un terzo e un quarto posto rispettivamente di Sebastian Vettel e Charles Leclerc, quando tutto sembrava ormai perso e quando il podio sembrava ormai scritto Sebastian Vettel è riuscito a risalire dal fondo, regalandoci il suo primo podio di un 2020 difficile fatto di errori, problemi e caratterizzato da un divorzio con la Rossa.

Il terzo e il quarto posto sicuramente è un risultato sicuramente incoraggiante per il team di Maranello che quest’anno ha avuto numerose difficoltà e a proposito di questo risultato ecco le parole dello stesso team principal, Mattia Binotto: “E’ molto importante, ovviamente per Ferrari fare bene in questo momento, abbiamo migliorato la macchina e se guardiamo alle ultime gare, anche la nostra posizione in gara è migliorata. Penso che la macchina sia diventata più veloce e più costante. E’ una cosa fantastica per il prossimo anno, possiamo guardare avanti anche in termine di piazzamento nella classifica costruttori”.

Ormai sono tre le gare che mancano per la fine di questo Mondiale 2020, ormai vinto dal britannico della Mercedes Lewis Hamilton.

Il prossimo appuntamento, in Bahrain potrebbe far salire di qualche posizione il Cavallino, sesto nella classifica costruttori a 24 punti dalla Racing Point, in terza posizione.

Il motore della Ferrari del 2021

Sicuramente per il 2021 Ferrari avrà un nuovo motore, probabilmente migliore di quello di questo 2020, anche se Mattia Binotto vede molto distanti le Frecce Nere che hanno un vantaggio di circa 50 CV.

E’ lo stesso Mattia Binotto a parlarci di un 2021 positivo ma ancora distante da Mercedes:” Al momento non abbiamo il motore migliore, l’anno prossimo però, potremo averne uno completamente nuovo e raggiungere Honda e Renault che oggi sarebbe già un grande passo avanti, raggiungere Mercedes? Forse è chiedere troppo perchè significherebbe guadagnare tra i 40 e i 50 cavalli.”

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Pinterest

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :