You are here
Home > News > Coronavirus: Morto il medico cinese che aveva dato l’allarme ma non era stato creduto

Coronavirus: Morto il medico cinese che aveva dato l’allarme ma non era stato creduto

E’ morto questa mattina il medico che aveva dato per primo l’allarme della diffusione del coronavirus. Nessuno però aveva dato ascolto al giovane medico, che era addirittura stato arrestato e minacciato.

Si chiamava Li Wenliang, ed era stato arrestato insieme al altri sette colleghi dalla polizia. Gli uomini avevano avvisato gli altri colleghi e gli amici della diffusione del virus.

Una volta accertato il vero

Li Wenliang è stato riabilitato, ed è diventato un eroe. Purtroppo però è stato stroncato proprio da questo virus.

Li Wenliang

Oculista di 34 anni, uno degli otto medici che hanno cercato di avvertire l’intera popolazione dell’epidemia.

Li Wenliang aveva diramato l’allarme in una chat che aveva poi condiviso con alcuni colleghi, era il 30 dicembre. Successivamente era stato convocato dai responsabili e iscritto nel registro degli indagati.

Avatar
Daniel Marila
Sono un appassionato di scrittura creativa, mi adopero su questo blog per informare in modo assolutamente amatoriale miei lettori di quello che accade nel mondo. Sono Laureato in Informatica e mi diletto a scrivere per passione su qualsiasi tipo di argomento, Sono un grandissimo appassionato di Formula 1 e Motosport in particolare. Amo il Calcio e le notizie divertenti. Cerchermo su questo Blog di tenervi sermpre informato con notizie e tutorial che vi permettono di risparmiare tempo nella scelta di alcuni prodotti con le nostre idee shopping. Per contattarmi scrivete a info@facileperte.com
https://www.facileperte.com/

Lascia un commento

Top