Coronavirus, ecco il nuovo modulo di autocertificazione - modulo dal 4 maggio

Dal 4 maggio il periodo di restrizioni dovrebbe in parte finire, sarà possibile fare delle attività in più ma allo stesso tempo dovrete prestare molta prudenza in tutte quelle azioni quotidiane, anche perchè il virus non è stato ancora sconfitto e continua ad essere presente e a mietere vittime.

Dal 4 maggio:

Cosa sarà possibile fare e cosa no? dove potremo andare e soprattutto per uscire da casa servirà un nuovo modulo di autocertificazione? la risposta a quest' ultima domanda è sicuramente sì, infatti, per uscire da casa sarà necessario portare con sè anche il nuovo modulo di autocertificazione che attesta i nostri spostamenti.

In cosa consiste?

In questa nuova fase di emergenza, chiamata anche FASE 2, sarà necessario portare sempre un modulo, che si conferma identico a quello precedente.

Il nuovo modello quindi è identico a quello precedente, molti potrebbero compilarlo ad occhi chiusi!

Ma i più attenti avranno notato un'aggiunta dal governo, nello spazio riservato alle dichiarazioni.

"A questo riguardo dichiara che ... lo spostamento è motivato da una visita a un congiunto".

Ma chi sono i congiunti?

Tra i congiunti possono essere ritrovati anche i fidanzati ma dovranno essere dei fidanzati "stabili" in generale comunque, si intende con la definizione di congiunti, come ha spiegato il governo, tutti gli ascendenti, discendenti, coniuge, fratelli, sorelle e affini del medesimo grado, zii e nipoti.

I fidanzati quindi rappresentano ancora un'incognita, quello che sappiamo è che dovrebbero avere un rapporto stabile.

In ogni caso, anche se si spunta la voce che riguarda la visita ai congiunti, non dovrà essere mai (salvo cambiamenti futuri) inserito il nome del congiunto al quale stiamo andando a fare visita.

Quindi nel modello di autocertificazione che entra in vigore dal 4 maggio 2020 non dovrete inserire il nome del parente che andrete a trovare.

Rimangono comunque vietati feste e pranzi in famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *