Come ibridare i fiori su Animal Crossing New Horizons? La guida completa

Il pollice verde è qualcosa molto lontana da te? Tranquillo! Con questa guida sui fiori di Animal Crossing risolverai gran parte o quasi dei tuoi problemi!

Animal Crossing New Horizons si sviluppa all’insegna dei fiori, soprattutto quelli ibridi, già, ma come si fa a coltivare dei fiori ibridi su Animal Crossing?

Prima di tutto:

Prima di iniziare rispondiamo ad una domanda, a cosa servono i fiori? Quando iniziate la vostra vita sull’isola, sarà un foglio bianco da disegnare e colorare a piacere, troverete soltanto degli alberi

I fiori invece, sono belli da vedere ma anche utili, infatti, attraggono moltissimi insetti e soprattutto potrete utilizzarli per creare degli oggetti grazie agli schemi fai da te.

Servono anche per ottenere delle Miglia di Nook, annaffiare le piante o piantarne di nuove servirà anche quindi, a farvi recuperare delle Miglia da utilizzare nel gioco.

Decorare l’isola piantando nuovi fiori vi permetterà di ottenere più stelle e avanzare quindi, nel gioco.

Come ottenere fiori?

L’isola inizialmente si presenterà come un’isola deserta, l’unico albero sarà quello del frutto natio dell’isola, arance, ciliegie ecc.. per trovarli dovrete andare soprattutto nella parte alta dell’isola. 

I fiori introdotti con New Horizons in totale sono otto tipi, gigli, rose, cosmee, crisantemi, giacinti, anemoni, tulipani e viole. 

Inizialmente, troverete soltanto fiori di tre colori, rosso, bianco e giallo, i fiori inoltre o almeno alcuni tipi, li troverete alla bottega di Mirco e Marco, che cambieranno di volta in volta. 

Per completare la vostra collezione dei fiori, potrete visitare le isole dei vostri amici tramite abbonamento ed una connessione a internet, se non avete l’abbonamento a Nintendo Switch online e se siete fortunati, potrete trovare fiori diversi durante i tour alle isole misteriose, pagati tramite Miglia di Nook.

L’altro modo per poter aumentare la vostra collezione di fiori e quella di creare degli ibridi. 

Come si coltivano gli ibridi?

Gli ibridi sono dei fiori diversi dal colore originario, per farli crescere sarà necessario piantare i fiori che volete ibridare a scacchiera, in modo tale da lasciare uno spazio libero per far crescere un ibrido.

Per far crescere gli ibridi è necessario annaffiarli ogni giorno, oppure lasciar fare alla pioggia, quando il fiore sarà in salute, brillerà e sarà pronto a crescere.

Ecco come creare degli ibridi in base ai colori della pianta madre:

COSMEE:

SE VUOI             COSA DEVI ABBINARE:

Rosa                    Rosso e Bianco

Nero                    Rosso e Rosso

Arancione            Rosso e Giallo

GIGLI:

Nero                  Rosso e Rosso

Rosa                  Rosso e Bianco

Arancione         Rosso e Giallo

CRISANTEMI:

Viola             Bianco e Bianco

Rosa             Rosso e Bianco

Verde            Viola e Viola

ANEMONI:

Blu            Bianco e Arancione o Bianco e Bianco

Viola          Blu e Blu o Blu e Rosa 

Rosa         Rosso e arancione

Arancione  Rosso e giallo

GIACINTI:

Blu        Bianco e Bianco

Viola     Blu e blu

Rosa     Rosso e Bianco

Arancione   Rosso e Giallo

VIOLE:

Blu       Bianco e Bianco

Viola     Rosso e Rosso o Blu e Blu

Arancione     Rosso e Giallo

TULIPANI:

Nero     Rosso e Rosso

Viola     Nero e Nero

Rosa    Rosso e Bianco

Arancione  Rosso e Giallo

ROSE:

Blu   Rosso (non il rosso naturale ma ibrido) e Rosso Ibrido

Rosso Ibrido   Viola e Arancione

Arancione        Rosso e Giallo

Nero                Rosso e Rosso

Rosa                Bianco e Rosso

Viola                Bianco e Bianco

Come si ottengono le rose dorate?

Le rose dorate sono le più difficili da ottenere, anche perchè la vostra isola dovrà essere un’isola a 5 stelle! Quando avrete ottenuto questo riconoscimento da Fuffi, vi regalerà un annaffiatoio d’oro, questo è fondamentale per poter coltivare le rose dorate.

Fondamentali anche le rose nere, che dovranno essere annaffiate ogni giorno con l’annaffiatoio d’oro per creare le rose d’oro.

LEGGI ANCHE LA GUIDA AGLI INSETTI DI MAGGIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.