Come creare un sito con WordPress, la guida facile e veloce

Non hai idea di come creare un sito con WordPress? Allora sei nel posto giusto!

Se vuoi creare un sito internet che si basa su WordPress ma non sai da dove iniziare o come fare per muovere i primi passi in questo nuovo mondo sei nel posto giusto oggi ti mostrerò alcune soluzioni per poter avviare la tua nuova attività online.

Conosci Aruba?

La prima soluzione per acquistare un dominio che ti propongo è quella di Aruba, se non la conosci ancora, ti spiego in breve di cosa si tratta.

Aruba è una società molto famosa che offre diverse soluzioni di hosting, offre inoltre, tra gli altri pacchetti, la possibilità di poter acquisare un sito web con WordPress già preinstallato.

Se sei interessato, ti consiglio di passare dal sito web per vedere tutte le soluzioni che offre Aruba.

Indice

LEGGI ANCHE: COME INVESTIRE IN AZIONI AMAZON

Come creare un sito con WordPress e quali sono i prezzi di Aruba

Prima di iniziare mi sembra giusto elencarti i prezzi che variano a seconda che si tratti di un Hosting WordPress oppure un Hosting WordPress gestito.

Abbiamo quindi, due tipologie di scelte e nel dettaglio, la prima riguarda l'installazione di WordPress classica che non aggiorna in automatico mentre la seconda aggiorna in automatico i plugin e i temi. Questa soluzione è molto utile soprattutto per poter mantenere il proprio sito sempre aggiornato.

I prezzi comunque variano, esistono pacchetti che hanno un costo di 79 euro all'anno che includono WordPress già installato e pacchetti di un prezzo superiore che vanno dai 129 euro all'anno ai 229 euro ma questi riguarda il pacchetto WordPress gestito.

In ogni caso, per scoprire tutti i piani visita il sito di Aruba!

Attivare WordPress Aruba

Quello che devi fare prima di tutto è quella di collegarti alla pagina iniziare di Aruba e di effettuare il login, se non ti sei ancora registrato prima effettua la registrazione che è molto semplice.

Una volta scelto il dominio dovrai scegliere il pacchetto che fa più al caso tuo e procedi all'acquisto.

Se vuoi, puoi scegliere al momento dell'acquisto tutti i pacchetti agiuntivi che ti interessano. Ricordati però di selezionarle, controlla quindi il totale del tuo ordine e se hai un codice sconto inseriscilo.

Configurare WordPress

Adesso iniziamo a gestire il tuo sito web appena acquistato, prima di tutto dovrai collegarti al pannello di controllo di Aruba ed effettuare l'accesso con le tue credenziali.

Qui troverai letteralmente il tuo sito web e da qui lo potrai gestire interamente. Per collegarti al tuo sito dovrai utilizzare le credenziali che hai ricevuto per email, ti consiglio però di cambiare la password come prima cosa.

Quella infatti, è una password provvisoria che ti permette di effettuare il primo accesso, per cambiarla dovrai andare nella voce utenti che si trova nella barra laterale e scorrere fino "genera password" qui potrai inserire una nuova password.

Inizia poi a scegliere un tema per il tuo sito. Scegli in base a quello di cui ti occuperai tra i tanti temi gratuiti disponibili e clicca poi sul pulsante installa ed infine, sul pulsante attiva.

Se hai già scelto e attivato puoi anche personalizzarlo modificando la denominazione del sito, i colori, le immagini dell'header e tanto altro.

Tocca poi ai plugin da installare, scegli quello che vuoi e installali, potrai cercarli nella sezione plugin nella barra in alto.

Pubblicare i tuoi contenuti

Adessso è arrivato il momento di pubblicare i tuoi contenuti e per farlo dovrai andare nel menù a sinistra e cliccare su aggiungi titolo o aggiungi nuovo articolo! Ti consiglio anche di creare delle categorie e delle sottocategorie per non fare confusione all'interno del sito.

WordPress si divide in blocchi, quindi potrai scegliere se inserire un paragrafo, un elenco o delle citazioni.

Per aggiungere la tipologia di blocco che vuoi clicca sul pulsante "+" che si trova alla sinistra di dove digiti il testo. Per pubblicare il tuo articolo, vai nel pannello a destra e clicca su pubblica. Assicurati di aver inserito la categoria, l'immagine e i tag.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.