Stai utilizzando ADBLOCK

PER FAVORE DISATTIVALO PER UTILIZZARE IL SITO

Hit enter after type your search item
Home / News / Colomba di Pasqua: Ricetta facile e veloce

Colomba di Pasqua: Ricetta facile e veloce

/
/
/
262 Views

La colomba di Pasqua è il dolce tipico della nostra tradizione, un dolce che arricchisce la Pasqua in tutto il Paese. E’ possibile prepararla a casa o semplicemente acquistarla al supermercato. In questo caso la colomba di Pasqua è una ricetta adatta anche ai vegetariani.

Ingredienti:

In totale gli impasti della colomba sono tre, in questo caso vi dividerò gli ingredienti per impasto, tranquilli, sono tutti molto simili!

Primo impasto:

Il primo impasto prevede:

140 grammi di farina Manitoba

40 grammi di latte intero (che dovrà essere a temperatura ambiente)

100 grammi di acqua a temperatura ambiente

una bustina di lievito di birra fresco

Secondo impasto:

100 grammi di farina Manitoba

20 grammi di zucchero

20 grammi di burro (anche questo a temperatura ambiente)

Terzo impasto:

210 grammi di farina Manitoba

120 grammi di zucchero

2 uova

80 grammi di burro (temperatura ambiente)

canditi

vanillina

Per quanto riguarda la glasse invece, potrete utilizzare delle mandorle pelate, ricordatevi inoltre gli albumi e lo zucchero.

Per guarnire la vostra colomba avrete bisogno di mandorle già pelate e granella di zucchero.

Primo impasto, la preparazione

Iniziamo a preparare il primo impasto, prendete una ciotola e versate la farina e il lievito, iniziate a mescolare e aggiungete un pochino di latte e acqua, che dovranno essere a temperatura ambiente.

Quando il vostro composto sarà liscio, lasciatelo riposare nel forno spento coperto dalla pellicola. Il tempo di riposo dovrà essere di almeno due ore, fino a quando non si sarà raddoppiato di volume.

Preparazione del secondo impasto:

Quando il primo impasto avrà raggiunto il doppio del suo volume mettetelo in una ciotola, se utilizzate la planetaria nella ciotola della planetaria. Aggiungente lo zucchero e mescolate, quando si sarà assorbito mettete il burro a poco a poco e continuate ad impastare.

Adesso trasferite il vostro impasto sul piano di lavoro e dategli una forma rotonda. Coprite con pellicola trasparente e mettetelo ancora a lievitare. Anche in forno spento con luce accesa per un’ora e mezza.

Terzo impasto:

Passato il tempo di lievitazione, prendete l’uvetta e mettetela in acqua fredda per dieci minuti.

Prendete il secondo impasto che ormai sarà lievitato e mettetelo in una ciotola, aggiungete lo zucchero e mischiate il tutto, quando lo zucchero si sarà incorporato versate la farina a poco a poco.

Unite le uova molto lentamente e il sale. Aggiungete adesso il burro a poco a poco. Aggiungete anche la vanillina e le scorze di arancia.

Scolate l’uvetta e mettetela nell’impasto, mischiate tutto di nuovo per circa venti minuti.

Adesso trasferite tutto su un piano e fategli delle pieghe, quando sarà diventato rotondo copritelo e lasciatelo in frigo a lievitare per 16 ore.

Una volta trascorse queste 16 ore, uscitelo dal frigo e mettetelo in forno con luce accesa per circa 3 ore.

Come si forma la colomba?

Mettete il vostro impasto su un piano di lavoro ( infarinatevi le mani per poterlo lavorare) dividete il vostro impasto in due parti, una parte di circa 400 grammi (le ali) e l’altra di circa 670 grammi (il corpo).

Mettete adesso l’impasto nel vostro stampo della colomba e lasciatela lievitare per circa tre ore e mezza, fino a quando non avrà raggiunto i bordi dello stampo.

La glassa:

Mettete in una ciotola mandorle e nocciola, unite lo zucchero di canna e frullate. Adesso mettete questo composto nella ciotola della planetaria e mettete l’amido e l’albume, lavorate il tutto fino a quando non avrete ottenuto una glassa.

Mettetelo sulla superficie della colomba una volta che sarà lievitato e aggiungete le mandorle e la granella di zucchero (se non le avete potete anche lasciar perdere)

Mettete la colomba in forno statico preriscaldato a 160 gradi per almeno 55 minuti.

Fate la prova dello stecchino per vedere la cottura.

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Pinterest

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :