Alex Zanardi: La dinamica dell'incidente

In questo momento Alex Zanardi si trova ricoverato all'ospedale Le Scotte di Siena. L'ex pilota di Formula Uno e IndyCar in questo momento sta lottando tra la vita e la morte a causa di un bruttissimo incidente avvenuto ieri pomeriggio sulla Strada Statale 146 a Val D'orcia proprio durante una delle tappe della staffetta tricolore di Obiettivo 3.

Il percorso aveva avuto inizio da Sinalunga (Siena) l'arrivo era previsto a Montalcino, una frazione di Castelnuovo dell'Abate sempre in provincia di Siena, ma lì, Zanardi non è mai arrivato, all'altezza di Val d'Orcia è avvenuto il violento impatto con un tir proveniente dalla corsia opposta, ed è stato trasportato con l'elisoccorso nell'ospedale più vicino, dove adesso sta lottando tra la vita e la morte.

La dinamica:

Secondo una prima ricostruzione sulla dinamica dell'incidente il campione pare sia scivolato in discesa e pare che abbia perso il controllo della sua handbike, andando ad impattare contro l'autocarro che proveniva dalla corsia apposta, l'autista del camion non ha avuto modo di fermare in tempo il mezzo pesante. Lo schianto si è verificato in curva, alle 16:45 di ieri.

L'autotrasportatore è stato iscritto nel registro degli indagati per lesioni gravissime, si tratterebbe di un atto dovuto come ha confermato il procuratore capo Salvatore Vitello, che insieme alle forze dell'ordine ha sequestrato i due mezzi coinvolti nell'incidente e ha inoltre, avuto accesso ad un video amatoriale che potrebbe rivelarsi utile per ricostruire la dinamica.

Inoltre, sono stati predisposti anche altri accertamenti, in merito all'organizzazione dell'evento e in particolar modo sui permessi che riguardano la sicurezza della staffetta.

In questo momento, Zanardi si trova ricoverato in terapia intensiva e sta lottando tra la vita e la morte. E' in coma farmacologico dopo l'intervento durato molte ore di ieri sera. Le condizioni iniziali del pilota bolognese erano molto gravi, arrivato in codice rosso a Le Scotte con un trauma cranico facciale importante. In sostanza, tutte le ossa della faccia erano rotte .Al momento si trova in condizioni stabili ma è ancora in pericolo di vita.

Qui per informazioni sul bollettino medico aggiornate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *