Alex Zanardi: Condizioni stabili - Grave il quadro neurologico

AGGIORNAMENTO 22/06/2020

Le condizioni di Alex Zanardi dopo l'incidente di venerdì scorso, rimangono stabili, al momento l'ex pilota si trova in coma farmacologico ed è ventilato meccanicamente. La notte è stata regolare, il responsabile dell'emergenza dell'ospedale Le Scotte di Siena, Sabino Scoletta ha riferito: "La notte è passata tranquilla, adesso siamo fiducioso, il percorso non sarà breve".

Da oggi per Alex inizia una settimana molto importante, proprio perchè nei prossimi giorni si sapranno quali eventuali azioni diagnostico terapeutiche andranno intraprese. Il quadro neurologico resta comunque grave.

Ancora da chiarire invece, la dinamica dell'incidente. E' certo però che Zanardi, al contrario di diverse indiscrezioni circolate in rete, non utilizzava il telefono al momento dell'incidente. Il suo cellulare e la sua handbike sono stati sequestrati.

AGGIORNAMENTO :

Ci sono degli aggiornamenti sulle condizioni del pilota Alex Zanardi che rimane in gravissime condizioni: "Ha i parametri emodinamici e metabolici stabili, è intubato. Il suo quadro clinico resta molto grave. E'arrivato in ospedale con un fracasso facciale e una frattura affondata delle ossa del frontale. Se le cose andranno bene, in futuro andrò ricostruita la teca cranica. Dovrà comunque rimanere in rianimazione sedato, ventilato. Sarà una cosa molto lunga nel migliore dei casi. I parametri però possono peggiorare da un momento all'altro. Il miglioramento, se ci sarà sarà molto lento" Queste le parole del neurochirurgo Giuseppe Olivieri.

Il prossimo bollettino medico è atteso in serata.

__________________________________________________________

Aggiornamento bollettino medico delle 10:30

La Direzione Sanitaria dell'Aou Senese fa sapere che: "Il paziente, è stato sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico nella serata di ieri, 19 giugno e successivamente trasferito in terapia intensiva, ha i parametri emodinamici e metabolici stabili. In questo momento è intubato e supportato da una ventilazione artificiale mentre resta grave il quadro neurologico".

_______________________________________________________________

Alex Zanardi in questo momento si trova all'ospedale Le Scotte di Siena, in seguito ad un grave incidente, avvenuto ieri pomeriggio con la sua handbike durante la staffetta di Obiettivo tricolore.

L'incidente:

E' avvenuto intorno alle 16:40 di ieri pomeriggio. L'atleta paralimpico stava percorrendo la Strada Statale 146 in Val d'Orcia quando ha perso il controllo della sua handbike invadendo la corsia opposta e andando ad impattare contro un tir a rimorchio. La situazione già da subito è parsa molto grave, sul posto è giunto l'elisoccorso che lo ha immediatamente trasportato all'ospedale Le Scotte di Siena.

Zanardi è stato prima intubato e poi ricoverato e operato poco dopo nel reparto di neurochirurgia a causa delle molteplici fratture riportate alla testa e del trauma cranico.

L'operazione neurochirurgica e maxillofacciale ha avuto una durata di più di 3 ore, dopo è stato trasferito in terapia intensiva.

La situazione è stabile:

Nella notte, occhi e orecchie puntate proprio in quell'ospedale dove Zanardi è ricoverato, la situazione è rimasta stabile anche dopo l'operazione, ma resta comunque gravissimo e in pericolo di vita.

Insieme a lui, il figlio Niccolò e la moglie Daniela. Nella giornata di oggi, alle 10:30 è atteso un nuovo bollettino medico con le condizioni di Alex.

[In aggiornamento]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *